Progetto 2011 “Ri-abilitare a Huacho”

Posted by on Lug 7, 2011 in News | 0 comments

RI-ABILITARE A HUACHO

PRESENTAZIONE

HouachoIl contesto in cui opererà il progetto è il tessuto urbano della città di Huacho, capoluogo e centro più significativo della regione Lima (Perù). Qui si trova la Parrocchia “Jesus Divino Maestro”, dove dal 1983 sono presenti i sacerdoti della Diocesi di Milano, impegnati nella pastorale ordinaria e in opere di promozione umana.

La città è costituita da quartieri antico-residenziali (dotati di ospedali e di università) e da quartieri urbano-marginali (“assientamentos urbanos”), che non dispongono nè di sistema fognario né di acqua potabile. In queste aree la popolazione vive con un salario annuo di circa 185 dollari americani: reddito insufficiente a garantire sia una cura delle malattie e una alimentazione adeguate, sia una abitazione e un abbigliamento dignitosi.

E’ inoltre assente la cultura della disabilità. Il contesto sociale – un contesto dove l’attenzione prioritaria è rivolta alla pura sussistenza – non considera le problematiche della disabilità nè dal punto di vista preventivo, né dal punto di vista riabilitativo. La persona disabile è percepita come socialmente  “inutile”,  un elemento di non produttività sociale o, ancor peggio, un “peso economico”. Anche la legge del 1999 sulle persone diversamente abili non ha sinora conosciuto alcuna forma di applicazione.

 

BENEFICIARI

Da qualche tempo sul territorio va sviluppandosi un’interessante riflessione sulla cura delle fasce più vulnerabili della comunità. Tra queste vi sono le persone disabili: persone affette da forme di disabilità sia fisica che psichica, che vivono in situazioni di povertà e nell’impossibilità di fruire di cure e terapie costanti e adeguate.

Alla CML e a Cam to Me è stata avanzata la proposta di attivare – a Huacho – un progetto che operi a favore di queste persone disabili.

 

FINALITÁ

In estate è previsto un periodo di “esperienza sul campo” dedicato alla:

  • formazione linguistica, culturale e professionale di Laura Carniel, la persona che – per conto della CML e di Cam to Me – si prenderà cura del progetto;
  • conoscenza della realtà, dei collaboratori e delle famiglie coinvolte;
  • studio del contesto e delle risorse pubbliche e private presenti sul territorio;
  • individuazione e progettazione degli interventi da attuare.

 

BUDGET

3.000 €

 

Nessuna risposta a “Progetto 2011 “Ri-abilitare a Huacho””

Trackbacks/Pingbacks

  1. Laura ci scrive dal Perù! | Cam To Me onlus - [...] e  l’impegno di CAM TO ME per questa terra e per la sua gente. Laura sta coordinando un progetto…

Commenti

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com