Progetto 2011 “Promozione donna”

Posted by on Ago 11, 2010 in News | 0 comments

PROMOZIONE DONNA

PRESENTAZIONE

Tutte le città del nord del Camerun risentono dei problemi legati alla cattiva gestione di un Paese indebitato e che fatica a trovare un suo equilibrio. Le fasce più vulnerabili della popolazione lottano, ogni giorno, per creare condizioni di vita dignitose.

Le attività economiche che si riescono ad intraprendere devono rapportarsi anche con le difficoltà create dal clima, non sempre clemente. E’ una zona di savana dove vivono popolazioni dedite all’agricoltura e all’allevamento.Promozione donna L’agricoltura, in particolare, vive momenti di crisi: durante la stagione secca le risorse d’acqua sono insufficienti, a volte perfino per soddisfare i bisogni primari di una famiglia.

E’ forte pertanto l’esigenza di assicurare continuità a quelle attività che possono offrire guadagni alle famiglie. In tale contesto, la donna ha un ruolo di fondamentale importanza, anche se molto spesso vive in condizioni di grave svantaggio sociale. In diversi villaggi le donne si sono riunite, forti di uno spirito di concreta e vivace intraprendenza, e sostengono e continuano a promuovere diverse attività, capaci non solo di generare profitti per le loro stesse famiglie ma anche di migliorare la vita dell’intero villaggio.

 

BENEFICIARI

Beneficiari del progetto sono gruppi di donne appartenenti a diversi villaggi della savana.

Promozione donna-2Alcuni di questi gruppi hanno iniziato la propria attività già da qualche anno e stanno raggiungendo – attraverso AGR (attività generatrici di ricavo) – una sempre maggiore autonomia. Sono composti da donne che negli anni passati hanno seguito corsi di prevenzione e formazione sanitaria promossi dalla Cml e da Cam to me.

Alcuni gruppi devono essere sollecitati a riprendere le attività. Altri gruppi nuovi stanno nascendo.

 

FINALITÁ

  • Sollecitare la cooperazione e la collaborazione tra donne di uno stesso villaggio
  • Promuovere incontri per discutere insieme, analizzare i problemi, individuare soluzioni
  • Diffondere suggerimenti di prevenzione sanitaria e di educazione alimentare, attraverso prodotti in vendita
  • Assicurare in diversi villaggi (anche i più lontani) gli alimenti primari
  • Migliorare le condizioni di vita dell’intero villaggio

 

ATTIVITÁ

  • Villaggio Bakasi > vendita di generi alimentari (farina, zucchero, sale, olio), indispensabili per la preparazione di pasti adeguati; vendita di sapone e candeggina per l’igiene della famiglia e della casa
  • Villaggio Mayo Sahel > la presenza e la gestione del mulino (progetto già sostenuto da Cam to me) assicura la farina e il conseguente miglioramento dello stato nutrizionale del villaggio
  • Villaggio Djaje > vendita di soia e di candeggina
  • Villaggio Gashigà > produzione di soia e vendita presso l’ospedale di Djamboitou, gestito dal Coe (Centro Orientamento Educativo), e presso l’ospedale gestito dalla Chiesa protestante
  • Villaggio Aboui > è in corso un itinerario di formazione sanitaria per le donne
  • Villaggio Kolere > sono in corso incontri per definire iniziative comuni

 

BUDGET

2.750 euro


Se desideri avere maggiori informazioni, o sostenere concretamente questo progetto: SOSTIENICI o CONTATTACI!

Commenti

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com